SHOOTER

Andare in basso

TI E' PIACIUTO QUESTO FILM?

33% 33% 
[ 1 ]
33% 33% 
[ 1 ]
33% 33% 
[ 1 ]
 
Voti totali : 3

SHOOTER

Messaggio Da BABU il Ven Mag 02, 2008 9:32 pm

S H O O T E R


VOTO 7




[/center]



Genere
Azione
Nazione
U.S.A
Anno di produzione
2007
Durata
124 Minuti
Regia
Antoine Fuqua
Interpreti
Mark Wahlberg
Kate Mara
Michael Pena

------------------------------------------------------------------------------------


Bob Lee Swagger, un uomo amareggiato, abile tiratore scelto che ha lasciato per sempre il suo lavoro nei marines, dopo aver subito un terribile tradimento, viene erroneamente accusato di voler assassinare il Presidente degli Stati Uniti. Incastrato da una serie di eventi vorticosi che giocano a suo sfavore, quest'uomo inizia una disperata corsa contro il tempo per riuscire a dimostrare la sua innocenza, cercando di sfuggire a una misteriosa e oscura organizzazione che gli sta dando la caccia allo scopo di distruggere i segreti da lui scoperti.

Dopo “Imbattibile”, il fresco nominato all’Oscar Mark Wahlberg è di nuovo protagonista assoluto di una pellicola con questo “Shooter”, titolo che indica il lavoro e l’abilità spiccata del personaggio principale, tiratore scelto capace di colpire un bersaglio dalla distanza di oltre un miglio. A dirigerlo c’è Antoine Fuqua, regista un po’ in crisi dopo il suo principale successo, “Training day”. Il risultato è un action-thriller alla fine passabile, che però dopo la buona partenza faceva sperare in qualcosa di meglio.

I primi 40 minuti difatti scorrono via in un lampo, girati come sono ad un ritmo sostenuto e coinvolgente. Senza molti preamboli entriamo nell’azione e ci viene introdotto un protagonista, il cecchino Swagger, che con le sue dissertazioni balistiche riesce ad accattivarsi l’interesse dello spettatore. Però, dal momento in cui il nostro eroe cerca rifugio nell’abitazione dell’ex-fidanzata di un suo compagno deceduto (con la quale, ovviamente, avrà una relazione), la storia perde ritmo ed inizia ad arrancare, facendosi alquanto ripetitiva. Sintomatico è il lunghissimo epilogo, in cui Swagger e il subdolo Danny Glover, qui nella parte del cattivo, si incontrano ben tre volte prima di regolare i conti, allungando la durata complessiva a 120 minuti, non strettamente necessari.

In conclusione arriva anche una critica alla politica americana, accusata di innescare guerre più per il petrolio che non per esportare la democrazia, totalmente inefficace però nel contesto. Non particolarmente esaltanti infine le interpretazioni: certo se, come nel caso di Wahlberg, una sceneggiatura ti fa oscillare come un’altalena da soldato patriottico a vendicatore solitario, diventa difficile fare buona figura.









.


Ultima modifica di BABU il Ven Mag 02, 2008 11:18 pm, modificato 2 volte
avatar
BABU

Numero di messaggi : 996
Localizzazione : Faenza (Ra)
Barra di rispetto :
Data d'iscrizione : 06.11.07

Foglio di personaggio
Sottosquadra di appartenenza: LEGIONARI
Arma Primaria: famas
Arma secondaria: colt e ak

http://www.asaf-faenza.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum